SAN VENDEMIANO | STORIA | TURISMO | RISTORANTI | MAPPA | Contattaci | Links

Storia di San Vendemiano

Navigare Facile

La Storia di San Vendemiano

Furono i Longobardi a impossessarsi delle terre circoscritte a San Vendemiano subito dopo la parentesi dell'Impero romano, ma a loro volta essi, dopo la disfatta contro i Franchi, dovettero lasciare il posto a questi ultimi; fu allora che San Vendemiano entr˛ nell'orbita del feudo del conte-vescovo di Ceneda.

Da quel momento in poi l'attuale Comune ha condiviso la sua storia con la vicina Conegliano ed entrambe dipesero da Treviso fino al dodicesimo secolo; il secolo successivo San Vendemiano pass˛ nelle mani della Repubblica Veneta fino alla sua caduta (1797). E' questo l'anno in cui termina la lunga storia della Serenissima che Ŕ riuscita a vivere sfarzi e ricchezze di difficile comparazione.

Dove

Infatti, proprio durante la lunga parentesi della Repubblica Veneta, le zone ebbero maggiore sviluppo economico connesso per lo pi¨ alla presenza dei latifondisti veneziani. A San Vendemiano si insediarono alcune ricche famiglie venete come quella dei Lippomano. Con l'andare del tempo il territorio vide accrescere i propri abitanti sfiorando le duemila unitÓ. Dopo le vicende napoleoniche, San Vendemiano divenne a tutti gli effetti un Comune solo nel 1816.

Prima, per˛, il Comune si inserý nel Regno Lombardo-Veneto, dipendente dall'impero austriaco e stabilito solo nel 1814 grazie al Congresso di Vienna.

Il nome con cui siamo soliti chiamare San Vendemiano deriva dalla figura di San Vendemiale sebbene il culto sia qui legato a San Fiorenzo.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio